Funnel marketing

Il Funnel Marketing è un processo che tende a veicolare un’audience verso un percorso, sempre più impegnativo e raffinato, per trasformare una persona sconosciuta in un cliente fedele, pronto ad acquistare e a diventare un ambassador del brand.

La traduzione letterale parla di imbuto perché il modello rappresenta un restringimento dal primo step all’ultimo, che sta a delineare come si “perdano” diversi utenti durante il percorso che porta alla conversione. L’importanza di stabilire un paradigma nel flusso che porta ad una conversione sta nel potere avere la certezza di collocare un utente in un preciso step, conoscendo quindi come muoversi efficacemente al passo successivo.

Nella parte più larga entrano tutti i lead che siamo riusciti ad attirare con le strategie di Lead Generation, mentre la parte più stretta identifica i lead che sono giunti nella parte finale del processo d’acquisto, ovvero la vendita. La parte centrale dell’imbuto è quella più delicata perché dovremo essere abili a creare una relazione con i lead raccolti nella fase precedente.

In questa fase, è importante mettere in atto delle strategie di Lead Nurturing (letteralmente, “coltivazione dei contatti”) che permettano di costruire una relazione con i potenziali clienti.

Lo scopo del Lead Nurturing è quello di dialogare con il potenziale cliente, fornendogli informazioni utili che lo orientino a preferire l’azienda, i suoi prodotti e servizi, rispetto alla concorrenza. In tal senso il Lead Nurturing è parte integrante di una strategia di marketing di successo . Per curare il rapporto con i clienti ed educarli, è necessario analizzare con cura i propri contatti, conoscere i loro bisogni e comunicare senza essere invadenti, cercando il più possibile di offrire una soluzione al loro problema.

I contenuti da utilizzare sono differenti in relazione alla posizione del Funnel marketing in cui ci si trova. In tal senso possiamo distinguere fra tre categorie.

 TOFU (TOP OF THE FUNNEL)

TOFU è la parte superiore dell’imbuto o funnel, dove viene creato il contenuto per attirare il maggior numero possibile di visitatori. Nella fase TOFU di solito si trasmettono contenuti in formato post (articoli) che aiutano gli utenti, dopo aver consumato, di identificare ciò di cui hanno bisogno

MOFU (MIDDLE OF THE FUNNEL)

MOFU è  la seconda fase dell’imbuto, qui gli utenti hanno già scoperto di che cosa hanno bisogno in modo da scivolare giù per l’imbuto e raggiungere la parte centrale.

Qui è possibile offrire  loro contenuti di maggiore interesse in cambio di informazioni . Nella fase MOFU occorre fornire contenuti creati per gli utenti con l’obbiettivo di farsi vedere come un’opzione da considerare per soddisfare le loro esigenze. Occorre essere sicuri circa le esigenze delle  buyer personas per poter accompagnarli nell’imbuto e prepararli alla vendita.

BOFU (BOTTOM OF THE FUNNEL)

Alla parte più stretta dell’imbuto (BOFU) arrivano solo gli utenti che dopo una visita, ti hanno considerato come opzione e sono già interessati ai tuoi prodotti o servizi. Per trasformarli in clienti, è necessario creare contenuti personalizzati: una dimostrazione del prodotto, una prova gratuita o un test. Occorre creare contenuti diversi in ciascuna delle fasi del funnel d’acquisto (TOFU, MOFU e BOFU) per accompagnare l’utente dal momento che rileva un bisogno fino a soddisfarlo realizzando un acquisto o contrattando un servizio.

 

Specializzati in web e social media marketing con i corsi e master Intrapresa in :

>> “Social Media Marketing

>> “Comunicazione digitale, web e social media marketing

>> “Social Media Management”

Inserzioni efficaci su Facebook

Per creare inserzioni efficaci su Facebbok e ottenere i risultati aziendali  sperati occorre rispettare alcune regole fondamentali .

Conosci l’obiettivo della tua azienda

Decidi innanzitutto l’obiettivo della tua inserzione. Vuoi promuovere un determinato prodotto? Vuoi attirare le persone nel tuo punto vendita? Vuoi incoraggiare le visite sul tuo sito Web? Vuoi incrementare la fiducia? Individuare l’obiettivo delle tue pubblicità ti permetterà di creare post che generano i risultati desiderati.

Conosci il tuo pubblico
Decidi a chi rivolgerti prima di creare la tua inserzione. Potrebbe influenzare la scelta dell’immagine e del testo. Qual è l’età del tuo pubblico? 18-25? 25-54? Dove vivono queste persone? Non è importante? A Boise, Idaho? A cosa sono interessate? Attività di famiglia? Sport? Scopri di più sulla targetizzazione.

Scegli un argomento
Quando decidi l’argomento dell’inserzione, rifletti sul pubblico e su ciò che potrebbe essere di suo interesse oppure forniscigli informazioni utili. Usi le immagini dei dipendenti per conquistare la fiducia? O un nuovo prodotto per attrarre i vecchi clienti? La scelta del tema della tua inserzione ti aiuterà a determinare tutto il resto.

Come redigere il testo delle inserzioni su Facebook

Per  rendere i testi più efficaci e adatti alle tue inserzioni occorre fare attenzione ad alcuni elementi .
Tono
Innanzitutto rifletti sul tono, che può semplicemente riflettere la personalità della tua azienda. È divertente? Formale? Audace? Ogni azienda ha la propria identità e una maggiore autenticità corrisponde a una maggiore efficacia delle inserzioni. Punta su autenticità e coerenza.
Concentrati sugli aspetti importanti.
Le persone scorrono Facebook velocemente, pertanto le probabilità che si fermino a leggere un poema sono scarse. Punta sulle informazioni più importanti e fai attenzione al limite di caratteri . Cerca di inserire i contenuti interessanti prima che il testo venga troncato. Se desideri che il pubblico esegua una specifica azione, chiediglielo. Visita il nostro punto vendita. Richiedi un preventivo gratuito. Visita il nostro sito Web. E così via.
Pensa sempre ai clienti
Potresti presentare ciò che vuoi dire basandoti sulla mentalità dei tuoi clienti e su ciò che potrebbe coinvolgerli emotivamente. Il tuo primo pensiero è la tua azienda, mentre quello dei tuoi clienti è la loro vita. Mettiti nei loro panni e domandati: “Perché questa azienda potrebbe piacermi?”

Come scegliere le immagini delle inserzioni su Facebook

Le immagini catturano subito l’attenzione delle persone in un post e occorre, quindi,  scegliere e preparare con cura quelle da usare nell’inserzione.

Ecco qualche suggerimento .

Scegli un soggetto interessante
Scegli un’immagine per la tua inserzione di Facebook riflettendo su come presentarla
Rifletti sulla presentazione.
Scegli un’immagine per la tua inserzione di Facebook in cui sono ritratte persone
Le persone amano le persone.
Scegli un’immagine per la tua inserzione di Facebook mettendo in mostra il tuo prodotto migliore
Punta sulla qualità
Scegli immagini di qualità per la tua inserzione di Facebook evitando di usare clip art
Non usare foto con una risoluzione bassa e pixellate.
Scegli immagini di qualità per la tua inserzione di Facebook usando immagini ad alta risoluzione e ben illuminate
Fai del tuo meglio per scattare immagini ad alta risoluzione e ben illuminate.

E’ possibile creare inserzioni straordinarie usando immagini ad alta risoluzione scattate dagli smartphone
In tal caso occorre fare  attenzione ad angolazione e luce e nell’utilizzo di app e filtri .
Puoi creare inserzioni straordinarie usando app e filtri .

Specializzati in web e social media marketing con i corsi e master Intrapresa in :

>> “Social Media Marketing

>> “Comunicazione digitale, web e social media marketing

>> “Social Media Management”

Come scegliere gli obiettivi pubblicitari su Facebook

Per fare pubblicità su Facebook occorre creare campagne con obiettivi specifici, definiti obiettivi pubblicitari, e creare inserzioni all’interno delle campagne per raggiungere tali obiettivi.

Quando un’azienda crea inserzioni all’interno della campagna, sceglierà immagini, testi e un pubblico che, a suo avviso, possono aiutarla ad aumentare il numero dei visitatori.
Cosa ti serve per iniziare a creare le inserzioni di Facebook:
• Il tuo obiettivo aziendale, il motivo per cui pubblichi l’inserzione
• Un’idea chiara del pubblico che desideri raggiungere
• Un budget giornaliero o totale per la tua inserzione
• Le foto o i video da mostrare nella tua inserzione

Analizziamo le principali tipologie di obiettivi e le loro caratteristiche

Notorietà del brand

L’obiettivo Notorietà del brand di Facebook consente agli inserzionisti di mostrare le inserzioni alle persone che potrebbero ricordarle.
L’obiettivo Notorietà del brand fornisce la metrica Aumento stimato del ricordo dell’inserzione (persone), che mostra il numero di persone che pensiamo ricorderebbero di aver visto la tua inserzione se venisse chiesto loro entro due giorni.
È necessario condurre uno studio sul brand lift per garantire che la misurazione del ricordo dell’inserzione sia della massima precisione possibile. Tuttavia, se la tua campagna non risponde ai criteri per uno studio completo, la metrica Aumento stimato del ricordo dell’inserzione (persone) può essere un’alternativa accessibile e conveniente.

Copertura

L’obiettivo Copertura ottimizza il numero di persone che vedono le tue inserzioni e la frequenza con cui le visualizzano.
Scegli questo obiettivo se desideri aumentare la notorietà del brand o modificarne la percezione.

L’obiettivo Copertura ottimizza il numero di persone che vedono le tue inserzioni e la frequenza con cui le visualizzano. Con questo obiettivo, puoi scegliere di ottimizzare copertura o impression per l’intera durata della campagna. Puoi impostare anche controlli sulla frequenza in relazione al numero di visualizzazioni di un’inserzione da parte di una persona e al numero minimo di giorni tra una visualizzazione e l’altra.

Acquisizione contatti

Le inserzioni per acquisizione contatti sono un tipo di inserzione che ti consente di pubblicare campagne per la generazione di contatti su Facebook e Instagram. A differenza di altri tipi di inserzioni, le inserzioni per acquisizione contatti includono un modulo di contatto, detto “modulo interattivo” che permette alle persone di mostrare interesse per un prodotto o servizio compilandolo con i propri dettagli e consentendo all’azienda di contattarle successivamente.
Nel modulo interattivo delle tue inserzioni per acquisizione contatti, puoi richiedere indirizzi e-mail o informazioni di contatto delle persone che cliccano sulla tua inserzione.

Traffico

L’obiettivo Traffico è pensato per rimandare le persone al tuo sito Web o alla tua app.

Le inserzioni con l’obiettivo Traffico:
• Inviano le persone a una destinazione su Facebook o fuori Facebook (Clic sul sito Web)
• Aumentano il numero di persone che accedono alla tua app per mobile o computer (Interazione con l’app)

Interazione

L’obiettivo Interazione è pensato per fare in modo che le persone vedano il tuo post o la tua Pagina Facebook e interagiscano con essi.

 

Conversioni

L’obiettivo Conversioni è pensato per stimolare azioni importanti sul tuo sito web o nella tua app.

Con le inserzioni con l’obiettivo Conversioni è possibile :
• Aumentare le conversioni sul tuo sito web (Conversioni sul sito web).
• Aumentare le conversioni nella tua app (Interazione con l’app).

L’obiettivo Conversioni richiede il pixel di Facebook per i siti web o App Events per le app.

 

Specializzati in web e social media marketing con i corsi e master Intrapresa in :

>> “Social Media Marketing

>> “Comunicazione digitale, web e social media marketing

>> “Social Media Management”