Menu

Obiettivo

Lo scenario economico mette in evidenza come la capacità di gestire efficacemente il personale rappresenta uno strumento fondamentale per il raggiungimento di reali vantaggi competitivi.
Un ruolo strategico è quindi quello delle figure impegnate nell’area risorse umane che devono essere non semplicemente tecnici di funzione, selezionando, valutando e amministrando il personale in maniera corretta, ma anche promotori della crescita, della motivazione e della formazione continua.


In tal senso, il Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (giunto alla XVI edizione) si propone di formare delle figure che possano, sia nelle direzioni del personale, sia all'interno delle agenzie per il lavoro, contribuire allo sviluppo organizzativo delle aziende ed alla crescita e valorizzazione delle risorse umane, attraverso una preparazione completa in tutte gli aspetti della gestione e amministrazione del personale.

La partecipazione al Master consente l’ acquisizione, fra le altre, delle seguenti competenze:

- conoscere e sapere utilizzare le diverse fonti di ricerca del personale;
- redigere un annuncio di ricerca su stampa e su internet;
- analizzare criticamente il curriculum vitae;
- pianificare e gestire efficacemente il colloquio di selezione;
- avere il giusto comportamento nelle diverse fasi dell’intervista;
- pianificare ed organizzare un assessment center;
- determinare il trattamento retributivo spettante al prestatore d'opera subordinato;
- effettuare i conteggi esatti nelle diverse situazioni di vita aziendale ;
- applicare la normativa vigente nella gestione delle assenze retribuite;
- calcolare l'imposizione fiscale sui redditi da lavoro dipendente;
- compilare i prospetti previdenziali e fiscali;
- compilare i libri obbligatori del lavoro;
- determinare l'inquadramento contrattuale del lavoratore subordinato e gestire i relativi adempimenti;
- gestire gli adempimenti contributivi e fiscali a carico del datore di lavoro;
- impostare un piano di formazione;
- organizzare un percorso formativo;
- valutare l’efficacia di un percorso formativo.

Struttura didattica

Il Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane ha una durata di sei mesi (1.000 ore) e si articola in due fasi. La prima fase, della durata di due mesi, prevede formazione in aula e project work operativi con l’obiettivo di garantire la massima efficacia didattica. In particolare la formazione in aula prevede lezioni dal lunedì al giovedì, dalle 9.00 alle 18.00 e formazione a distanza nella giornata del venerdì.

Il corpo docenti è costituito esclusivamente da manager, consulenti e responsabili aziendali nell’area “Human Resources” che, alternando le lezioni frontali con l'analisi di case histories, simulazioni ed esercitazioni, mettono a disposizione dei partecipanti la loro esperienza di vita aziendale consentendo l’acquisizione di un “know how” immediatamente spendibile nei contesti lavorativi.
Durante tale fase è prevista lo svolgimento di tre project work operativi, supportati dal corpo docente. Al termine del percorso formativo gli allievi sosterranno un esame finale.

La seconda fase consiste in uno stage della durata di quattro mesi, presso direzioni del personale o agenzie per il lavoro , durante il quale, applicando quanto appreso in aula, si maturerà un'esperienza operativa fondamentale per l'arricchimento delle competenze dei partecipanti.

Destinatari

Al fine di consentire un ottimale fruizione dei contenuti formativi e un continuo interscambio con i docenti, il Master è riservato ad un numero massimo di quindici giovani laureati, che desiderano operare all'interno delle agenzie per il lavoro, nell'area selezione e amministrazione, delle direzioni del personale, a supporto dei responsabili di funzione, o come consulenti nell'area Risorse Umane.

L'ammissione è subordinata alla valutazione del curriculum vitae, al superamento di un colloquio motivazionale e di un test attitudinale. I candidati potranno prenotarsi telefonicamente alla prova di selezione, inviando preventivamente un curriculum vitae dettagliato

Al termine del Master verrà consegnato, a chi avrà frequentato almeno l'80% delle lezioni e superato l'esame finale, l’ Attestato di Partecipazione al Master in ''GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE''.

Info sul Master ? Contattaci

  1. Nome
    Invalid Input
  2. E-mail(*)
    Invalid Input
  3. Domande ? Scrivici
    Invalid Input
  4. Telefono (solo per info telefoniche)
    Invalid Input
  5. Privacy(*)
    Campo obbligatorio

Programma

Organizzazione aziendale
>Organigrammi e mansionari
>Analisi della posizione e job description
>La gestione per processi

Il processo di ricerca e selezione
>L’analisi del contesto organizzativo
>Esigenze aziendali e obiettivi strategici nella pianificazione delle risorse umane
>L'analisi della posizione di lavoro
>Competenze tecniche e trasversali proprie della professionalità ricercata

Il reclutamento
>Le fonti di reclutamento
>Selezione interna ed esterna
>Le offerte del territorio: società di ricerca, agenzie per il lavoro, centri per l’impiego
>Gestire le relazioni con le fonti esterne
>Come utilizzare i siti di recruiting
>La redazione degli annunci di ricerca
>Lo screening dei curricula: criteri e classificazioni in relazione al profilo

La preparazione della selezione
>Le caratteristiche del candidato ideale rispetto alla posizione e all'ambiente di lavoro
>La lettura e la valutazione dei curricula interessanti
>La modulistica per la selezione

Gli elementi dell’intervista personale
>Preparazione dell'intervista
>Pianificare le domande e gli obiettivi
>Strategia dell'intervista: come gestire i silenzi ed i rilanci
>La comunicazione: verbale e non verbale
>L’ascolto attivo

Il colloquio di selezione
>Metodologie e stili d’intervista
>Le fasi cruciali da gestire
>La distorsione percettiva: pregiudizi e proiezioni
>Meccanismi di difesa
>Come sviluppare una conversazione naturale e scorrevole

L’assessment center
>Le dinamiche di gruppo nella selezione
>Assessment center: prove di gruppo e prove individuali
>I test per l’assessment center
>L’osservazione diretta: l'aspetto fisico, l'atteggiamento, il modo di esprimersi

La valutazione finale dei candidati
>Analisi del contenuto delle risposte
>Interpretazione del comportamento attuale e del contenuto del cv
>Valutazione della formazione, delle esperienze, della motivazione nascosta
>Il confronto tra le caratteristiche dei candidati e quelle richieste dalla posizione


La valutazione del personale
>I sistemi di valutazione
>La valutazione oggettiva
>La valutazione del potenziale

Motivazione e incentivazione
>La motivazione delle risorse umane
>Il miglioramento continuo
>Tecniche di motivazione

La formazione aziendale
>Rilevazione del fabbisogno formativo
>Il piano di formazione
>Gestione delle attività formative

La comunicazione interna
>Gli stili di comunicazione interna
>House organ e news letter
>Convention ed eventi

La composizione della retribuzione
>Gli elementi essenziali ed accessori
>Principi per la corresponsione dei compensi
>L'applicazione del CCNL
>Retribuzione e mansioni

La busta paga
>La busta paga
>Contenuti ed elementi
>Gestione contributiva e fiscale
>Come calcolare il netto in busta

I redditi da lavoro
>I redditi da lavoro dipendente
>L’imponibile fiscale
>Le detrazioni fiscali

Contributi previdenziali
>Il rapporto previdenziale
>Gli adempimenti contributivi
>Versamenti unificati

Le assenze retribuite
>Ferie e permessi retribuiti
>La malattie
>I congedi parentali

Il rapporto di lavoro
>La lettera di assunzione
>Contratto e CCNL
>Contratto e retribuzione

I contratti di lavoro
>Contratti a tempo determinato e indeterminato
>Contratti a contenuto formativo
>Contratti di collaborazione, progetto e occasionali


Il software gestionale
>L’elaborazione della busta paga
>La gestione degli archivi informatici
>Le trasmissioni telematiche

Gli adempimenti amministrativi
>Dall’assunzione alla cessazione del rapporto di lavoro
>Il rapporto con gli istituti
>Cenni sulle dichiarazioni del sostituto d’imposta

Il costo del lavoro
>Come calcolare il costo del lavoro
>Il cuneo fiscale
>Come valutare l'incidenza delle diverse componenti
>I premi detassati

La sicurezza sul lavoro
>La normativa sulla sicurezza
>Il piano e la gestione della sicurezza
>Prevenzione e formazione

Quota di Partecipazione

Sono a disposizione ultime borse di studio del valore del 50% della quota di partecipazione (non cumulabili con eventuali altre agevolazioni).

La quota di partecipazione pari a € 5.700,00 + IVA, frazionabile in dieci rate senza interessi. 

Info sul Master ? Contattaci

  1. Nome
    Invalid Input
  2. E-mail(*)
    Invalid Input
  3. Domande ? Scrivici
    Invalid Input
  4. Telefono (solo per info telefoniche)
    Invalid Input
  5. Privacy(*)
    Campo obbligatorio

mgrufreccecomptenze1
Vai all'inizio della pagina